Home / Banca Progetto cessione del quinto

Banca Progetto cessione del quinto

Banca progetto nasce nel 2015 ma la data di nascita non racconta tutta la sua storia. La sua origine e la sua esperienza infatti derivano da Banca Lucchese. Negli Banca Progetto ha deciso di concentrarsi su credito alle  imprese e privati. Tra le iniziative più interessanti sviluppate c’è il servizio di cessione del quinto per dipendenti pubblici, privati e pensionati. 

Proprio perché piccola e dedicata, ha saputo andare in contro alle aziende attraverso un servizio che garantisse l’erogazione della cessione del quinto online e non solo tramite rete di agenti. 

Nel’esaminare l’offerta abbiamo preso 3 tipologie di richieste: 

  • Cessione del quinto dipendente pubblico di 45 anni, con 10 anni di lavoro alle spalle che richiede 15.000€ di prestito da restituire in 120 rate, 10 anni.
  • Cessione del quinto dipendente di azienda privata di 45 anni, con 10 anni di lavoro alle spalle che richiede 15.000€ di prestito da restituire in 120 rate, 10 anni.
  • Cessione del quinto pensionato di 70 anni che richiede 15.000€ di prestito da restituire in 120 rate, 10 anni

La cessione del quinto, è una forma di prestito che aiuta lavoratori e pensionati, infatti:

  • non richiede garanzie particolari se non busta paga per i lavoratori o cedolino della pensione
  • è semplice da restituire, infatti il rimborso viene trattenuto direttamente dal proprio stipendio o dalla pensione
  • le rate sono fisse e vanno da un minimo di 24 fino ad un massimo di 120
  • l’ammontare del prestito è personalizzabile, si intende che fino a 75.000€ la banca è in grado di evadere la richiesta

Per quanto riguarda i requisiti, sono anch’essi molto semplici:

  • Requisiti dipendenti pubblici possono accedere se:
    • con contratto di assunzione a tempo indeterminato
    • hanno residenza italiana
    • e hanno tra i 18 e 75 anni di età alla scadenza 
  • Requisiti dipendenti privati accedono se:
    • hanno un contratto a tempo indeterminato
    • sono residenti in italia
    • hanno più di 18 anni e non sono in pensione
    • l’azienda per cui lavorano è considerata gradita da Banca Progetto che  farà le opportune verifiche
  • Requisiti pensionati:
      • Non hanno più di 88 anni alla scadenza del prestito
      • Devono godere di buona salute
  • Da notare che nella lista dei possibili beneficiari non figurano i lavoratori autonomi come liberi professionisti o freelance con partita iva. In effetti, Banca Progetto non eroga cessione del quinto per queste categorie che sono quindi escluse da questa offerta.

cessione del quinto

Cessione del quinto Banca progetto

Cessione del quinto Italia Servizi Finanziari

LA CESSIONE DEL QUINTO OFFERTA DAL NOSTRO PARTNER!

Come funziona e tempi cessione del quinto Banca Progetto - Quinto Progetto

Per ottenere il finanziamento si può procedere online, in maniera autonoma o con il supporto telefonico di un operatore, oppure fissando un appuntamento in filiale.

In ogni caso, preparatevi perché oltre ad essere in possesso dei requisiti sopra-citati è necessario, quando si procede alla richiesta di preventivo, prepararsi con:

  • un documento di identità valido come passaporto, carta d’identità o patente
  • codice fiscale
  • busta paga o CUD per i lavoratori dipendenti e cedolino della pensione per i pensionati.

Per quanto riguarda i tempi, la richiesta viene ricevuta immediatamente e sarete contattati nel giro di pochi giorni (massimo 2-4 dipende dal periodo) per ricevere aggiornamenti sulla pratica.

Il tuo prestito è garantito dal tuo TFR e sarà protetto da polizza assicurativa stipulata e pagata dalla banca stessa che coprirà il rimborso del prestito in caso di decesso o perdita del posto di lavoro.

Ora scopriamo come procedere per richiedere il finanziamento.

Cessione del quinto online e su appuntamento - Quinto Progetto

Banca Progetto ha deciso, una delle primissime  banche, a dotarsi di una procedura online molto snella e intuitiva. Infatti per richiedere il prestito basta andare qui e si potrà richiedere un preventivo in modo davvero trasparente in modo autonomo o supportati. 

La prima schermata ci chiede, che tipologia di lavoratore o pensionato sono: dipendente pubblico, privato, parastatale, medico o pensionato. Dopo di ché indichiamo la nostra età, in questo caso 45 anni, poi stipendio e ammontare del prestito

Il tuo prestito è garantito dal tuo TFR e sarà protetto da polizza assicurativa stipulata e pagata dalla banca stessa che coprirà il rimborso del prestito in caso di decesso o perdita del posto di lavoro.

Una volta completati i passaggi vedrete nel box di destra comparire un primo preventivo che vi dà subito l’idea di quanto saranno TAn e Taeg. In più molto comoda la barra dove poter comodamente spostarsi per modificare l’ammontare del prestito. Nel box a destra si possono anche modificare le rate e il preventivo viene immediatamente aggiornato. Di seguito la nostra casistica

Una  volta completato questo passaggio, ci viene richiesto di lasciare i nostri riferimenti per restare aggiornati sul preventivo e completare la richiesta di cessione del quinto online (freccia verde) oppure si può richiedere di essere contattati da un agente (freccia blu)

Qualora si decidesse di essere ricontattati da un agente ci apparirebbe la schermata seguente dove andiamo a lasciare recapiti e a selezionare la fascia oraria preferita per essere ricontattati. In questo caso, saremo richiamati e potremo proseguire direttamente con un agente di Banca Progetto che ci assisterà durante il processo. 

Cessione del quinto online

Se si sceglie di procedere online, allora una volta inviato il preventivo viene inviata una mail da Banca Progetto. La si conferma e si può completare l’erogazione online. Infatti confermata la email, si entra nella propria area personale dove vengono mostrati tutti gli step per completare la richiesta.

Nella propria area personale o si procede a completare le info oppure si può comunque modificare il preventivo (freccia verde). Se si vuole procedere basta andare su inizia e caricare prima fronte e retro del proprio documento d’identità, poi caricare il codice fiscale e infine le informazioni della azienda. Il processo è molto comodo e richiede pochi passaggi. Una volta inviata la richiesta la banca la elabora in pochi giorni e se tutto procede positivamente, eroga il finanziamento sull’iban indicato nell’ultimo step.

Cessione del quinto dipendenti pubblici

Come già detto, i requisiti per la cessione del quinto in caso di  dipendenti pubblici sono:

    • avere contratto di assunzione a tempo indeterminato
    • avere residenza italiana
    • e avere tra i 18 e 75 anni di età alla scadenza 

Tutte le info saranno poi confermate dai documenti che andate a caricare.

Cessione del quinto dipendenti pubblici simulazione

Per darvi un’idea di un preventivo abbiamo ipotizzato il caso di un dipendente pubblico con 45 anni e 10 di lavoro nella sua attuale azienda che richiede il finanziamento di 15.000€ da resituire in 120 rate.

 

Importo: 15.000€

Rate: 120 mesi

Valore Rata: 164€

TAN: 4,28%

TAEG: 5,76%

Totale: 19.680€

cessione del quinto

Complessivamente dopo i 120 mesi di rimborso della rata avrai pagato 19.680€ euro a Banca progetto per il prestito a cessione del quinto dello stipendio.

Cessione del quinto dipendenti privati

Per quanto riguarda i dipendenti privati; Banca progetto dà i seguenti requisiti di accesso: 

    • avere un contratto a tempo indeterminato
    • essere residenti in italia
    • avere più di 18 anni e non essere in pensione
    • l’azienda per cui lavori è considerata gradita da Banca Progetto che farà le opportune verifiche

Per i dipendenti privati, infatti è necessario che Banca Progetto accerti anche l’azienda per cui si lavora.

Cessione del quinto dipendenti privati simulazione

Per darvi un’idea di un preventivo abbiamo ipotizzato il caso di un dipendente privato con 45 anni e 10 di lavoro nella sua attuale azienda che richiede il finanziamento di 15.000€ da restituire in 120 rate.

 

Importo: 15.000€

Rate: 120 mesi

Valore Rata: 202€

TAN: 8.78%

TAEG: 10,96%

• Totale: 24.240€

cessione del quinto

Complessivamente dopo i 120 mesi di rimborso della rata avrai pagato 24.240€ euro a Unicredit per il prestito a cessione del quinto dello stipendio.

Cessione del quinto pensionati

Infine per quanto riguarda i pensionati, i requisiti sono:

    • Non avere più di 88 anni alla scadenza del prestito
    • Godere di buona salute

Cessione del quinto pensionati simulazione Banca Progetto - Quinto Progetto

In questa simulazione prendiamo come esempio un pensionato di 70 anni con una pensione annua lorda di 17.000€. Il prestito richiesto e’ di 15.000€ e le rate in 60 mesi.

 

Importo: 15.000€

• Rate: 120 mesi

Valore Rata: 182€

TAN: 6,18%

TAEG: 8,27%

• Totale: 21.820€

cessione del quinto

Complessivamente dopo i 120 mesi di rimborso della rata avrai pagato 21.820€ euro a Banca progetto per il prestito a cessione del quinto dello stipendio.

Cessione del quinto Banca Progetto opinioni

Il processo di preventivo e di invio della pratica online, è davvero semplice ed intuitivo. Inoltre, è tra i primi presenti per la cessione del quinto. Banca Progetto ha investito molte risorse per dare questo tipo di servizio e renderlo completamente trasparente per il richiedente

Altro grande merito è quello comunque di aver mantenuto l’attenzione sul cliente lasciando l’opzione di chiamare in filiale e fissare appuntamento telefonico che può portare al completamento della pratica al telefono con assistenza dell’agente o con visita in persona presso il proprio domicilio.

Rinegoziare cessione del quinto Banca progetto

Banca Progetto ti permette di estinguere o rinegoziare il tuo prestito in qualsiasi momento. Per farlo contatta il tuo agente o utilizza i loro canali chiamando il numero 02 – 87.250.817 oppure scrivendo una mail al servizio clienti, [email protected]