Home / Piccolo prestito NoiPa

Piccolo prestito NoiPa

I dipendenti della pubblica amministrazione possono usufruire, oltre alla cessione del quinto e ai prestiti pluriennali, di un’ulteriore tipologia di finanziamento ovvero il piccolo prestito NoiPA.

piccolo prestito noipa

Si tratta infatti di un mini-finanziamento erogato dall’INPS ai dipendenti della pubblica amministrazione i quali risultano:

 

  • Iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni  creditizie e sociali
  • Amministrati dal sistema NoiPA

 

Questo tipo di prestito prende anche il nome di piccolo prestito INPS (vedi qui) e sostituisce il piccolo prestito ex-INPDAP(approfondimento)

Grazie al sistema NoiPA e alla piattaforma sul web dedicata, è possibile richiedere il mini-finanziamento direttamente nella propria area personale.

 

il grande vantaggio di questo piccolo prestito è:

  • la comodità di richiederlo online nella propria area riservata NoiPA (e senza passare per l’INPS)
  • L’erogazione della somma sullo stesso conto corrente su cui viene caricato lo stipendio
  • Il pagamento automatico della rata mensile dovuta, scalata direttamente dallo stipendio

 

Il finanziamento consiste nell’erogazione di piccole somme variabili, sulla base dello stipendio netto percepito.

Infatti, è possibile richiedere

  • da 1 a 4 mensilità nette di stipendio da restituire in rate comprese tra 12 e 48 mesi.

Se percepisci, per esempio uno stipendio netto di 1.500 €, il massimo richiedibile è di 6.000 € euro (corrispondente a 4 mensilità).

Oppure se necessiti di somme maggiori puoi richiedere anche

2 mensilità nette di stipendio per ogni anno, fino ad un massimo di 8 mensilità da restituire in 48 rate fisse, solo se il richiedente è privo di altre trattenute in corso sullo stipendio o pensione.

Se vuoi approfondire il piccolo prestito NoiPA e come funziona puoi farlo qui (manuale).

La richiesta self-service piccolo prestito va compilata direttamente nella propria area riservata NoiPA

cessione del quinto

Cessione del quinto Avvera

LA CESSIONE DEL QUINTO CONSIGLIATA DA NOI!

sigla credit cessione del quinto

Cessione del quinto Sigla Credit

LA CESSIONE DEL QUINTO PIU' RICHIESTA!

Cessione del quinto Italia Servizi Finanziari

LA CESSIONE DEL QUINTO OFFERTA DAL NOSTRO PARTNER!

Infatti cliccando su piccolo prestito potrai:

  • fare una simulazione di richiesta del finanziamento
  • inserire una nuova richiesta di prestito
  • rinunciare ad una richiesta effettuata precedentemente
  • visualizzare lo stato della richiesta effettuata

La domanda va compilata cliccando su “Richiesta Piccolo Prestito”

Considera che nel modulo saranno già automaticamente presenti:

  • le informazioni anagrafiche e quelle relative allo stipendio certificate da NoiPA.
  • l’IBAN relativo al conto corrente su cui viene accreditato lo stipendio mensile, che sarà lo stesso sul quale verrà effettuato l’accredito del prestito.

Dovrai solamente riempire i campi relativi alla somma scelta e al piano di ammortamento desiderato.

Per completare la procedura è necessario

  • disporre del PIN Identificativo nel caso in cui si acceda all’area privata con codice fiscale e password e SPID, per autorizzare la richiesta di finanziamento.

Dopo aver verificato i dati inseriti, è possibile completare la procedura, inviando la domanda. 

A seguito di un controllo da parte del sistema, l’utente verrà avvisato della registrazione della domanda.

Piccolo prestito NoiPA rigettato

Nel caso in cui, lo stato della richiesta inoltrata risulti rifiutato, è possibile che l’INPS abbia ritenuto insoddisfacente i vostri requisiti lavorativi e abbia deciso di non erogare il prestito a vostro favore.

Infatti, la richiesta di piccolo prestito può essere inoltrata da tutti gli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali che possiedono i seguenti requisiti:

  • almeno un anno di servizio continuativo utile a pensione
  • retribuzione fissa e continuativa per l’intera durata del contratto
  • contratto di lavoro a tempo indeterminato oppure contratto di lavoro a tempo determinato non inferiore a tre anni

È possibile, dunque che il piccolo prestito NoiPA venga rigettato se non si possiedono i requisiti sopra indicati.

piccolo prestito noipa

Considera inoltre che:

  • Per i dipendenti pubblici con contratto a tempo determinato, il piccolo prestito viene concesso solo per la durata degli anni mancanti alla scadenza del contratto di lavoro.
  • La domanda può essere rigettata per esempio, se il piano di ammortamento richiesto sfora la durata effettiva del contratto lavorativo.

Prestito in lavorazione

Se lo stato della richiesta inoltrata di piccolo prestito NoiPA è  in lavorazione, può significare che:

  • la richiesta è stata inviata e registrata, ma non risulta ancora trasmessa al sistema INPS
  • la richiesta è stata comunicata al sistema NoiPA ma non è ancora avvenuta la prenotazione della ritenuta

Considera che:

 

lo stato in lavorazione è uno stato momentaneo: se la tua domanda a seguito dei controlli risulta regolare, la richiesta verrà in breve tempo autorizzata e il saldo erogato.

Piccolo prestito NoiPA tempi erogazione

Esso può variare a seconda dei tempi di lavorazione della pratica, e successivamente autorizzata dall’INPS. Di norma Il tempo medio  per l’erogazione del Piccolo Prestito NoiPA è compreso tra i 45 giorni ed i 60 giorni.

piccolo prestito noipa

Piccolo prestito NoiPA opinioni

E’ possibile farsi un’idea del piccolo prestito NoiPA e delle opinioni degli utenti, leggendo le pagine social dedicate alla piattaforma. La maggior parte degli utenti infatti, si dichiara molto soddisfatto, ed effettivamente il perché è evidente.

 

Infatti questo finanziamento risulta:

 

  • non gravoso e di breve durata
  • più conveniente rispetto ad altri prestiti personali
  • facile da richiedere e comodo da ottenere
  • privo di documentazione aggiuntiva da allegare
  • le rate vengono automaticamente detratte dalla busta paga

 

Inoltre, al momento della compilazione della richiesta i dati dell’utente, sia stipendiali che anagrafici, risultano già memorizzati nella propria area riservata NoiPA. Bisognerà solamente decidere l’importo del prestito, stabilire il piano di ammortamento e inoltrare la richiesta.



NoiPA forum

Sono molte le pagine sui social dedicate al piccolo prestito NoiPA e ai forum. 

 

Ti basterà selezionare la pagina NoiPA su Facebook per esempio, e iscriverti ai vari gruppi di condivisione. Se eventualmente hai qualche domanda da fare puoi digitarla (una volta iscritto al gruppo) e qualche utente o operatore ti risponderà nel giro di poco tempo.