Home / Cessione del Quinto Inps

Cessione del Quinto Inps

Tramite l’INPS, l’istituto italiano di previdenza, i pensionati italiani possono accedere a tassi d’interesse agevolati, come ad esempio per la cessione del quinto inps, rispetto a quelli  di mercato presso numerose banche e istituti finanziari del paese.

Prestiti personali tramite la forma della cessione del quinto sono il modo più semplice per accedere a questi prestiti agevolati.

La cessione del quinto è un tipo di prestito personale dove l’unica forma di garanzia richiesta è la propria pensione – può essere richiesta anche con un altro prestito in corso e senza bisogna della firma del coniuge.

La rata del prestito non può mai superare un quinto della pensione netta percepita, da cui il nome cessione del quinto.

Il pagamento della rata è gestito direttamente dall’INPS che detrae automaticamente l’ammontare ogni mese dalla propria pensione e lo versa direttamente alla banca o istituto finanziario con cui ha firmato per il prestito.

Hanno diritto a richiedere prestiti personali tramite la cessione del quinto tutti i pensionati ad eccezione di chi percepisce:

 

  • pensione e assegno sociale;
  • invalidità civili;
  • assegni mensili per l’assistenza ai pensionati per inabilità;
  • assegni di sostegno al reddito( VOCRED, VOCOOP, VOESO);
  • assegni al nucleo familiare;
  • pensioni con contitolarità per la quota parte non di pertinenza del soggetto richiedente la cessione;
  • prestazioni di esodo ex art. 4, commi da 1 a 7 – ter, della Legge n. 92/2012.
convenzione inps

Cessione del quinto convenzione inps

Tasso interesse cessione del quinto inps

I tassi di interesse per la cessione del quinto Inps variano a seconda dell’età del richiedente e dell’ammontare.

Ogni banca e istituto finanziario ha comunque facoltà di implementare i tassi di interessi che ritiene opportune nei limiti delle soglie decise dall’iNPS. 

Cessione del quinto inps simulazione

Sotto riportiamo simulazioni della cessione del quinto INPS per alcune banche.

Nella simulazione sotto prendiamo a esempio un pensionato di 70 anni con una pensione annua lorda di €17.000. Il prestito richiesto è di €15.000€ e le rate in 60 mesi.

Avvera Credem convenzione INPS

Il gruppo Credem, originariamente Credito Emiliano, è tra le 10 principali banche in Italia. Come altri istituti di credito italiani, offre tassi di interesse convenzionati per i pensionati iscritti all’INPS.

 

Importo: 15.000€

Rate: 120 mesi

Valore Rata: 166€

TAN: 5,95%

TAEG: 6,55%

Importo totale: 19.920€

cessione del quinto

Per farti un idea più chiara sulla cessione del quinto per i pensionati di Banca Progetto vai alla sezione dedicata.

Se vuoi sapere di più sulla cessione del quinto per pensionati Avvera Credem vai alla sezione dedicata al finanziamento della banca.

Findomestic convenzione INPS

Findomestic è parte di BNP Paribas, uno dei maggiori gruppi bancari Europei attivo in Italia, Francia e Belgio

 

Importo: 15.000€

Rate: 120 mesi

Valore Rata: 166€

TAN: 5,95%

TAEG: 6,55%

Importo totale: 19.920€

cessione del quinto stipendio

Per sapere di più sulla cessione del quinto per i pensionati Findomestic vai alla sezione dedicata al finanziamento della banca.

IBL banca convenzione INPS

Il Gruppo IBL ha una lunga storia e grande esperienza. Nasce nel 1924 e ad oggi è presente in tutta Italia ed è leader di mercato nella cessione del quinto.

 

Importo: 15.000€

Rate: 120 mesi

Valore Rata: 209€

TAN: 9,30%

TAEG: 11,50%

Importo totale: 25.080€

prestito chirografaro

Per avere più informazioni sulla cessione del quinto per i pensionati IBL banca vai alla sezione dedicata al finanziamento della banca.

BNL banca convenzione INPS

La cessione del quinto di BNL, la banca nazionale del lavoro, opera nell’area dei prestiti attraverso la controllata BNL finance.

 

Importo: 15.000€

Rate: 120 mesi

Valore Rata: 183€

TAN: 7,20%

TAEG: 8.30%

Importo totale: 21.960€

cessione del quinto

Banca Progetto convenzione INPS

 

Importo: 15.000€

Rate: 120 mesi

Valore Rata: 183€

TAN: 7,20%

TAEG: 8.30%

Importo totale: 21.960€

cessione del quinto

Per farti un idea più chiara sulla cessione del quinto per i pensionati di Banca Progetto vai alla sezione dedicata.

Nuova convenzione inps cessione del quinto

Da luglio 2019 l’INPS ha implementato una nuova convenzione per la cessione del quinto con alcune tra le principali banche e istituti di finanziari italiani con l’obiettivo di mettere dei limiti ai tassi di interessi  globali (TAEG) .

Sotto riportiamo la nuova tabelle INPS valida fino a dicembre 2022.

tabelle inps

Ricordiamo che le banche non sono tenute a sottoscrivere la convenzione e per avere un’idea più precisa dei tassi di interesse applicati da un banca sul prestito personale tramite cessione del quinto è sempre consigliato entrare in contatto con la banca.

Cessione del quinto inps in caso di decesso

Quando un pensionato sottoscrive un prestito tramite cessione del quinto una parte del costo del prestito include nei tassi di interessi globali (TAEG) copre l’assicurazione in caso di decesso del contraente.

L’assicurazione è obbligatoria per legge ha lo scopo sia di salvaguardare eventuali famigliari o coniugi del richiedente del prestito sia l’istituto di credito.

Non è dunque necessario preoccuparsi del pagamento delle rate della cessione del quinto nel caso di decesso del richiedente.

Cessione del quinto inps eredi

Non ci sono conseguenze per gli eredi nel caso del decesso di un pensionato con un debito causa dovuto pagamento della cessione del quinto.